Tempo di andare

(teatro)

Opera con particolari riferimenti ai mass-media, mette in scena un cammino artistico-teatrale, denso di spunti scottanti, d’una contemporaneità vissuta con cinvolgimenti schizzati, labili o poetici a volte, nei vortici d’immagine creati.

Un tragi-comico non privo di sarcasmo. Tempo di andare è un viaggio esistenziale con istruzioni d’uso attraverso un messaggio che prima di tornare in se stesso trova, come nella vita, le dinamiche deformanti e significanti della società dello spettacolo, in eterno conflitto con l’intima esigenza poetica dell’uomo che non trova adeguato compimento