Ore 3:00

(monologo)

La sparizione di una donna coinvolge uomini di potere, personaggi estremi e un’umanità sotterranea in cerca di riscatto, i quali danno vita ad un ironico noir, dove la linea di confine tra sogno e realtà è estremamente sottile